Le mafie spiegate dai ragazzi

Le mafie spiegate dai ragazzi – Progetto didattico realizzato in collaborazione e con il supporto dell’amministrazione comunale di Bassano del Grappa.

Quaranta alunni di sette istituti scolastici superiori del Comune suddetto hanno partecipato a quattordici incontri pomeridiani organizzati dalla nostra associazione sul tema delle mafie in Veneto e della mafia come fenomeno sociale (storia – evoluzione – attività delle varie consorterie criminali); l’obbiettivo principale del progetto era: provare a spiegare il crimine organizzato di stampo mafioso ai propri pari età.

E così, dopo laboratori tematici e incontri con esperti, come Ugo Dinello, giornalista de “la Nuova Venezia”, e Maurizio Ortolan, Ispettore di Polizia che ha lavorato, tra gli altri, con Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e Gabriele Chelazzi, gli studenti hanno sviluppato un questionario realizzato interamente da loro, improntato sulla “peer education”, per verificare quanto si sappia della mafie, sulla loro percezione, sul comportamento mafioso e sulla Mafia del Brenta.

I ragazzi che hanno partecipato al progetto “Le mafie spiegate dai ragazzi”, hanno potuto constatare quanta poca conoscenza ci sia su questi temi nei loro coetanei e solo partecipando a questo tipo di incontri, mettendosi in gioco e provando ad andare oltre gli stereotipi comuni, si riesca a comprendere il fenomeno mafioso.