Valentina Terracciano. Quando la mafia uccide i bambini

La mafia non tocca i bambini. Il mito del codice d’onore, duro a morire, è forse l’ultimo tentativo della società civile di autoconvincersi che persino all’interno di un’organizzazione criminale esista un limite morale alla...

Mimmo Beneventano. Breve storia di un grande uomo

Domenico Mimmo Beneventano di professione faceva il chirurgo presso l'ospedale San Gennaro di Napoli ed era anche medico di base ad Ottaviano. In questo comune, suo paese natale, svolgeva anche l'attività di consigliere comunale, ma...

Daphne Caruana Galizia. Storia di una giornalista coraggiosa

L’immagine migliore che possiamo conservare di Daphne Caruana Galizia, giornalista assassinata il 16 ottobre del 2017, è quella delle sue dita che scivolano febbrilmente sulla tastiera del suo portatile. Le dita di una donna...

Francesco Fortugno. Un “semplice” omicidio di ‘Ndrangheta

Cinque colpi di una calibro 9x21 freddano l'allora vicepresidente del Consiglio Regionale calabrese, Francesco Fortugno, di 54 anni. È l'evento nefasto che desta l'Italia il 16 ottobre 2005. Da Locri, una cittadina di 12.000...
Claudio Domino

Claudio Domino. Il fratellino che non ho mai avuto

Claudio Domino. Un colpo di pistola in fronte. Uno, sparato a bruciapelo. Il corpo che cade esanime a terra. Ma il tonfo non è sordo come ci si aspetta, perché quel corpo che cade...

Mauro Rostagno. L’uomo vestito di bianco

Raccontare la vita di Mauro Rostagno significa ricostruire non solo la sua vicenda personale, ma anche quella sociale e politica del nostro Paese. Dalla fine degli anni ’60 fino al giorno della sua uccisione,...

Cesare Terranova. Giudice e uomo giusto

Quando ancora la mafia non era mafia, esistevano comunque uomini – poliziotti, magistrati, sindacalisti, civili – che la contrastavano. Uno di questi era Cesare Terranova che, appena finita la guerra, aveva deciso di entrare...

L’omicidio di Antonino Saetta. Il giudice dimenticato

Antonino Saetta era un uomo e un magistrato schivo e riservato, che amava e svolgeva in silenzio il suo mestiere. Proprio la sua poca notorietà da vivo, probabilmente, ha reso poco noto anche il...

Giancarlo Siani. Un giornalista dalla penna scomoda

“E a Torre Annunzata Giancarlo sfornava una notizia dopo l’altra, fino a scrivere quasi mille articoli in pochi anni”, afferma Paolo Siani che si impegna a non appoggiare quella penna che ha portato il...

Mauro De Mauro. Come se non fosse mai esistito

Il cronista del giornale “L’Ora”, Mauro De Mauro, nasce a Foggia nel 1921, muore – o per meglio dire scompare per sempre – per mano di Cosa Nostra il 16 settembre 1970. Quarantaquattro anni...

Articoli recenti

Il caso dell’omicidio di Emanuele Notarbartolo

Il 1 febbraio del 1893 viene assassinato Emanuele Notarbartolo di San Giovanni, esponente di una delle più importanti famiglie aristocratiche siciliane, già sindaco di...