Primo Maggio 1947. La Strage di Portella della Ginestra

La ginestra è un fiore particolare, per crescere non sceglie terreni verdi e ospitali, ma al contrario, sceglie terreni aridi, rocciosi o franosi. Terreni nei quali sembrerebbe non crescere niente, ma la ginestra è...

La Strage del Rapido 904. Natale rosso sangue

Accadde il 23 dicembre del 1984 quando il Rapido 904, partito da Napoli direzione Milano, fu squarciato dall'esplosione di una bomba radiocomandata, piazzata su una griglia portabagagli mentre il treno era in sosta a...

Leonardo Vitale. Storia di un “pazzo” che disse la verità

Palermo 7 dicembre 1984. Leonardo Vitale muore dopo che due colpi di lupara lo hanno colpito qualche giorno prima, il 2 dicembre, sotto gli occhi della sorella e della madre all’uscita di una Chiesa. Sono...

Vajont 9 Ottobre 1963. Una storia

Asfalto, una nuova città, macchine parcheggiate, qualche bar, case e poi si vede la Piave profanata. Il fiume sacro alla Patria simile ad un ammasso di ghiaia e l'acqua che scorre qua e là. Poi...

Gli anarchici della Baracca. Una morte senza giustizia

Si disse che erano ubriachi e correvano troppo, in quella notte senza stelle, su un’autostrada all’altezza di Ferentino, quei cinque anarchici del Sud. Si disse che erano diretti a Roma per sbrigare i loro...

Funky Tomato. Arte e cultura, la rivoluzione del pomodoro

Funky Tomato è una realtà virtuosa che abbraccia sotto le sue ali accoglienti persone di ogni provenienza e professione: tutte accomunate dal bisogno di lottare contro lo sfruttamento del lavoro, vigente nella filiera di...

Bologna, 2 agosto 1980. Una strage di Stato

Bologna è colta di sorpresa dal più grave attentato terroristico italiano in un’afosa mattina di agosto, una mattina come tante: nella sala d’aspetto della stazione ferroviaria, il 2 agosto 1980, sono radunate centinaia di...

“Non sarà la mafia a uccidermi”. Da Paolo e Agnese a Fiammetta Borsellino

A ventisette anni dalla Strage di via d’Amelio, Fiammetta Borsellino combatte per una verità che appare ancora troppo lontana. Da quella torrida estate ne sono già trascorse 27. Il 19 luglio 1992 un’esplosione fragorosa in...

Paolo Borsellino e il diciannove luglio millenovecentonovantadue

Era il diciannove luglio millenovecentonovantadue. "Ci fu u buottu, u sentisti?". C'era stato quel boato sordo a Palermo centro che aveva come fermato tutto per un attimo. "Ammazzarunu un cristianu". Erano le prime parole che, poi,...

Giovanna Curcio. Morire a quindici anni per un euro e cinquanta l’ora

Il mio nome, Giovanna, l'aveva scelto papà nel 1991. Mi sono sempre chiesta perché quando una persona muore tragicamente, si ricordano soltanto i dettagli più tristi. Come la data di morte. Io invece voglio ricordare...

Articoli recenti

Emanuele Basile. Il Capitano dei Carabinieri di Monreale

A Monreale, cittadini e forestieri più attenti, persi ad ammirare la bellezza di una città che non si esaurisce nel solo Duomo, avranno fatto...