I Basilischi. Anna Sergi racconta la mafia della Basilicata
A livello criminologico, la Famiglia Basilischi è stata un esperimento della ‘Ndrangheta che, da buona “holding” del crimine organizzato, ha deciso di operare un tentativo di “outsourcing”, di esternalizzazione delle risorse, in Basilicata. Questo perché molti dei clan della ‘Ndrangheta hanno da sempre l’acume tipico dei businessmen: capire quando e come permettere l’autonomia di gruppi locali per trarne vantaggi economici...

Il mito della Lucania Felix, la Basilicata come isola povera ma felice, in un mare inquinato di criminalità e violenza, va sfatato. I tentativi...

Leggi tutto...
Isola d'Elba. Una storia di politica e cattiva edilizia
Tutto inizia con uno scandalo giudiziario: nell’estate 2003 viene infatti portata alla luce una holding affaristica talmente estesa da aver coinvolto anche le amministrazioni locali...

Abbiamo ancora molto da imparare dalla vicenda che, a partire dalla scorsa estate 2003, ha travolto e sconvolto la...

Leggi tutto...
Agromobile. La nuova frontiera del turismo esperienziale parte dalla Sicilia
"Abbiamo scelto di puntare sui suoi punti di forza, la bellezza e ricchezza culturale del territorio e il gusto, la bontà della tradizione culinaria. I due elementi chiave da cui siamo partite per ideare la nostra prima piattaforma"

Ricchezza culturale e tradizione enogastronomica: Agromobile propone il meglio. Gaia e...

Leggi tutto...
In prima linea. Ninni Cassarà e gli altri
“Ricordo il suo corpo disteso per terra, la rimessa delle barche, coperto in un lenzuolo bianco in un lago di sangue e ricordo la faccia di Ninni e la faccia di Giovanni Falcone. La sensazione è che con la morte di Montana si fosse alzato il tiro, molto alzato il tiro”

Era nella logica di Cosa Nostra ammazzare gli sbirri bravi e inavvicinabili. Antonino Cassarà, Ninni, commissario...

Leggi tutto...
Funky Tomato. A win-win situation in the disadvantaged Italian Southern regions
A different economy for the tomato production is possible. This is what Funky Tomato has taught us in 2015. It produced 180 quintals of tomatoes (in the fields of Palazzo San Gervasio, San Ferdinando di Puglia and Grassano) and about18.000 pots of passata, in the small workshop inside the "agriturismo" (holidays farm) “Bioagrisalute” in Cancellara.

The 201 Funky Tomato financing campaign has started. ...

Leggi tutto...

made with love from Joomla.it
nomafia