"1200 schiavi, ecco cosa siamo". I migranti e il caporalato in Sicilia
I sindacati calcolano che con 2 euro all'ora, 300.000 clandestini fruttano un utile di un miliardo di euro all'anno. Senza contratto, disposti a lavorare giornate intere; gli schiavi moderni sono un affare...

Campobello di Mazara, in provincia di Trapani. Una tendopoli con strutture fatiscenti ospita 1200 immigrati...

Leggi tutto...
I nuovi nomadi. Un inizio
In Walkscapes, Francesco Careri sostiene che il camminare sia stato il primo atto estetico dell’uomo, atto che gli ha permesso di abitare e vivere il mondo...

 

Prima di innalzare il menhir - in egiziano benben, << la prima pietra che emerse dal...

Leggi tutto...
Quando il Parlamento dovrebbe rispondere
Solo la metà delle proposte di legge di iniziativa popolare sono state storicamente oggetto di dibattito in Commissione Parlamentare...

Il movimento “Legalizziamo!” per la legalizzazione della Cannabis e la decriminalizzazione delle droghe consegna...

Leggi tutto...
Base scout Tartato-Tione. Storia di un bene confiscato nel veronese
Un percorso fra i campi e una strada di ghiaia li si percorre anche per raggiungere via Parecchie 2, in località Ingorre ad Erbè. Le bandiere di Libera al cancello indicano di essere nel posto giusto: il bene immobile confiscato a Patuzzo Roberto nel 1993.

 

Erbè è un comune in provincia di Verona, situato circa a 15 km a Sud del centro storico e immerso nelle risaie che...

Leggi tutto...
Lea Garofalo, una vita per la libertà
Adesso Lea Garofalo è simbolo di coraggio, immagine e storia di una donna che ha perso la vita per la verità.

Aveva 35 anni, Lea. Sognava un futuro lontano dalla mafia, dal sangue, dalla malavita. Testimone...

Leggi tutto...

made with love from Joomla.it
nomafia